Il monitoraggio via Twitter delle catastrofi

Pubblicato su Rivista Micron

Secondo il report Digital in 2016, nel mondo ci sono attualmente 2.3 miliardi di account social attivi, molti dei quali vengono utilizzati via mobile tramite smartphone o tablet. Questa diffusione, così ampia, potrebbe essere davvero utile nel caso in cui si verifichi una catastrofe naturale e nella successiva valutazione dei danni.

(Continua su Rivista Micron)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *