Campus Party Europe a Berlino

Campus Party, il più grande evento tecnologico mai ospitato in Europa, si è svolto pochi giorni fa a Berlino con l’ambiziosa missione di riscrivere il source code europeo. Dal 21 al 26 Agosto 2012, presso il famoso aeroporto di Tempelhof, oltre 10mila partecipanti provenienti da tutta Europa hanno avuto l’opportunità di confrontarsi in un ambiente unico e coinvolgente con decine di lezioni, workshop e dibattiti sul mondo dell’innovazione. Gli argomenti principali sono stati il software libero, lo sviluppo dei giochi elettronici, il design, i social media, l’imprenditorialità e la robotica.

Il progetto TheBigThink, in particolare, ha avuto lo scopo di discutere le idee proposte dalle università europee per dare nuovo impulso all’Agenda Digitale Europea. Gli studenti di tutto il continente hanno postato sino al 30 giugno 2012 uno o più tweet geolocalizzati @CampusPartyEU con i propri suggerimenti relativi ai temi scelti dagli organizzatori: #YouthEmployment, #AgingWell, #Entrepreneurship, #Health, #InternetRights. I tweet più originali sono stati commentati dai campuseros durante la manifestazione.

Fra gli speaker invitati a Berlino, impossibile non menzionare personaggi illustri come Tim Berners-Lee (informatico britannico, co-inventore insieme a Robert Cailliau del World Wide Web), Don Tapscott (manager, economista e docente canadese che nel 2011 ha conquistato il nono posto della Thinkers50, la classifica delle menti più influenti), Yossi Vardi (imprenditore high-tech israeliano) e Paulo Coelho (scrittore e poeta brasiliano, una delle celebrità più influenti sui social media secondo la rivista Forbes). La Commissione Europea è stata invece rappresentata da Neelie Kroes, il commissario per l’agenda digitale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.